CalabriaInforma
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Riccardo MauroAttraverso la Delibera del Sindaco Metropolitano, firmata dal vicesindaco Riccardo Mauro, è stato approvato il vincolo che ha modificato l’estensione della durata della concessione per una durata di diciannove anni dell’area demaniale a ridosso del Centro Sportivo Sant’Agata.

L’Ente ha deliberato, inoltre, che il canone da porre a base d’asta per la concessione dell’area demaniale con annesso Centro Sportivo Sant’Agata a partire dal 1 gennaio 2021 sarà fissato in 100.000,00, euro con una riduzione rispetto alla precedente asta andata deserta.

L’atto di indirizzo condurrà l’Ente verso la pubblicazione del successivo bando di concessione: la Città Metropolitana, infatti, ha demandato all’Unità di Progetto Speciale Difesa del Suolo e Valorizzazione del Demanio Idrico, la redazione del bando di gara per l’individuazione del concessionario mediante aggiudicazione con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa ed i successivi connessi adempimenti per l’assegnazione in concessione dell’area che include il Centro Sportivo.

La pubblicazione del bando, avverrà nei giorni a seguire in linea con l’Accordo di Programma e con le attività della Curatela Fallimentare che si sta attualmente occupando del bene.

La valutazione dell’offerta tecnica, inoltre, è basata su criteri che tengano conto della valorizzazione del Centro Sportivo, delle ricadute sociali ed economiche, dell’utilizzo degli spazi, degli interventi di manutenzione sulla struttura e sugli impianti esistenti, delle eventuali migliorie proposte riferendosi concretamente ad un investimento che abbia un ampio raggio temporale.