CalabriaInforma

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Oggi, 23 Giugno 2019, si celebra il Corpus Domini (“Corpo del Signore“) con questa ricorrenza si chiude il ciclo delle feste del periodo post Pasqua. In Italia e in altre nazioni il giorno festivo di precetto si trasferisce alla seconda domenica dopo Pentecoste, in conformità con le Norme generali per l’ordinamento dell’anno liturgico e del calendario. La solennità del Corpus Domini celebra il mistero dell’Eucaristia istituita da Gesù nell’Ultima Cena.
A Bovalino la comunità in questo giorno del Corpus Domini si veste a festa! Grazie alla partecipazione di alcuni gruppi “Noi con voi” e “Infiorata Borgo antico” che ogni anno la tradizione dell’infiorata si radicalizza al punto che la magica attrattiva chiama visitatori da tutte le parti. Si potranno così osservare le magnifiche realizzazioni di quadri e tappeti con motivi inerenti il Corpus Domini. Lavori d’arte che generano uno spettacolo davvero bello. La disponibilità dei gruppi è confermata anche dall’impegno e dedizione con cui vengono realizzate le opere offrendo al paese quel quid in più.
In occasione della solennità, dopo la celebrazione della Messa, la tradizione vuole che si porti in processione un’ostia consacrata ed esposta alla pubblica adorazione, racchiusa in un ostensorio sottostante un baldacchino: viene adorato Gesù vivo e vero, presente nel Santissimo Sacramento.

Nelle foto le opere realizzate dai gruppi "Infiorata Borgo antico di Bovalino" e "Noi con Voi"

 infiorata 2noi con voi