CalabriaInforma
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

 
Con estremo favore si prende atto dell’imponente azione posta a tutela degli alunni diversamente abili promossa dal Garante dell’Infanzia e dell’Adolescenza della Calabria per il loro corretto inserimento scolastico sin dal primo suono della campanella. Il Dott. Marziale è riuscito, in modo deciso, a serrare i ranghi delle Istituzioni e delle Associazioni preposte alla promozione e tutela dei diritti delle persone diversamente abili.

Noi come ANGSA Reggio Calabria abbiamo avviato già da agosto una campagna denominata “SOS Inizio Scuola” nella consapevolezza che le difficoltà, per gli alunni e i genitori, ogni anno sono molteplici e di non facile e pronta risoluzione. Siamo fieri di essere in questa battaglia di “civiltà” accanto al Dott. Marziale al quale siamo grati di aver accesso i riflettori su una triste vicenda che coinvolge in Calabria numerose famiglie.Il tutto, a nostro sommesso parere, si fonda su problematiche di carenza di programmazione e di rimpalli delle competenze e responsabilità da parte delle Istituzioni e degli Enti preposti alla nomina delle necessarie figure professionali. Queste omissioni determinano gravi e evidenti danni e negative ripercussioni sugli alunni e le loro famiglie provate e annichilite da un logorante tentativo di superare un “muro di gomma” fatto di pregiudizi e mancata o errata conoscenza delle norme poste a loro tutela. Ora tocca a ciascuno di noi agire. Noi, assieme al Garante Dott. Marziale e alle Istituzioni coinvolte, saremo disponibili a sostenere ed aiuta le famiglie che ne manifestino il bisogno.

Oggi, più che mai, è impotante capire la valenza del principio contenuto in un celebre brocardo “Vigilantibus non dormientibus iura succurrunt” ossia che il diritto viene in soccorso di coloro che restano vigili, non di coloro che “dormono”. Per vedere effettivamente ed efficacemente tutelati i propri diritti non è sufficiente avere la legge dalla propria parte: è anche necessario che l'interessato si attivi prontamente per difenderli. In questa situazione il minore ha solo i genitori per poter agire in giudizio. Dobbiamo lottare per alzare l’asticella dei diritti delle persone che da sole non possono farlo.

L’ANGSA Reggio Calabria al fine di sostenere le famiglie, già messe a dura prova dalla gestione quotidiana della condizione di disabilità, mette a disposizione di quanti necessitano di assistenza amministrativa e legale i propri avvocati esperti in materia e il personale formato sulle specifiche realtà territoriali e scolastiche.

L’ANGSA Reggio Calabria ringrazia il Comitato per le Pari Opportunità dell'Ordine degli Avvocati di Locri e il suo presidente Avv. Maria Gabriella Romeo per l'aiuto e la disponibilità offerta a sostegno dello sportello “SOS Inizio Scuola”. Un grazie, inoltre, a tutti gli Avvocati del Foro di Locri che hanno manifestato vicinanza ai nostri progetti sostenendoli e rendendo, con la loro partecipazione, "concreta e tangibile" la funzione e il valore "sociale" della professione forense.

L’ANGSA Reggio Calabria per i mesi di settembre e ottobre, presso il Punto Blu Autismo di Bovalino situato presso la scuola secondaria di II grado di Bovalino in via XXIV Maggio e presso la sede dell’Associazione CommaTre sita in Gioiosa Jonica, riceverà chi chiederà assistenza o semplicemente informazioni.

I recapiti per le segnalazioni dei casi più urgenti e le richieste di appuntamento sono i seguenti:

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel. 333.8591749

Il Presidente

Vito Crea