CalabriaInforma

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

enzobrunoCatanzaro - La Commissione Pari Opportunità della Provincia di Catanzaro come strumento fondamentale per promuovere il cambiamento nella gestione della cosa pubblica e nelle relazioni ad ogni livello. Partendo da questo presupposto operativo, l’organismo provinciale è già al lavoro per concretizzare progetti e proposte finalizzate alla valorizzazione delle differenze come motore di sviluppo della società. Ad una settimana dall’insediamento della Commissione Pari opportunità si registra una prima importante riunione tra il presidente dell’Amministrazione provinciale, Enzo Bruno, la presidente della Commissione Angela Robbe e le consigliere provinciali Aquila Villella ed Elisa Sacco, chiamate a rappresentare e condividere istanze e obiettivi con il Consiglio provinciale.

La Commissione Pari Opportunità della Provincia di Catanzaro, infatti, è già al lavoro con la partecipazione a tavoli tecnici e iniziative di settore e l’elaborazione di progetti di qualità come quello già presentato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, che se finanziato porterebbe ad investire nel settore 250 mila euro promuovendo progetti innovazione soprattutto nelle scuole il rispetto della cultura di genere e l’attuazione di interventi progettuali di carattere innovativo, finalizzato a dare attuazione agli obblighi nascenti dalla Convenzione di Instabul.

Mercoledì, la presidente Robbe e le consigliere Villella e Sacco parteciperanno al tavolo tecnico “Codice Rosa” convocato in Prefettura per discutere di prevenzione e contrasto alla violenza di genere.

“La Commissione provinciale Pari opportunità è chiamata ad operare un cambiamento politico e culturale per promuovere il benessere di tutti, uomini e donne, vecchi e giovani, autonomi e no, valorizzando le differenze come forza motrice dello sviluppo della società – ha affermato il presidente Bruno -. Crediamo molto nell’operato di questo organismo tanto da investire nel bilancio di previsione che sarà approvato alla fine di ottobre 17 mila euro. In questi anni la Provincia di Catanzaro è diventato un modello nelle azioni positive a sostegno delle pari opportunità a livello nazionale: la nuova commissione, guidata dalla presidente Robbe e con il sostegno delle consigliere Sacco e Villella, sapranno continuare a percorrere la strada virtuosa nella promozione della parità di genere in ogni settore”.

(fonte immagine: www.illametino.it)

 

Keyschop
Rosaci
Copiaeincolla
 
 
Consulenza
Fiorista Il Piccolo