CalabriaInforma

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

E’ stato condannato a 30 anni di reclusione dal Gup di Crotone Salvatore Fuscaldo, il bracciante 50enne di Cirò Marina, reo confesso dell’omicidio di Antonella Lettieri, la commessa 42enne uccisa il 7 marzo 2017 nella sua abitazione. Il massimo della pena, quindi, per il 50enne condannato a 30 anni in primo grado.

Nel processo celebrato con il rito abbreviato, il gup Francesca Familiari ha accolto la richiesta di condanna che era stata avanzata dal pubblico ministero Alfredo Manca. Nel processo si sono costituite come parte civile le sei sorelle di Antonella Lettieri rappresentate dall’avvocato Mariano Salerno.

lettieri e1489338011190