CalabriaInforma

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il Tribunale del riesame di Catanzaro ha scarcerato Nicodemo Parrilla (nella foto) ,disponendo nei suoi confronti la misura degli arresti domiciliari. L’ex sindaco di Ciro’ Marina ed ex presidente della Provincia di Crotone era finito in carcere lo scorso 9 gennaio insieme ad altre 170 persone nell’ambito dell’operazione della Dda di Catanzaro contro la cosca Farao-Marincola di Ciro’. Con lui in manette sono finiti diversi amministratori locali del Crotonese oltre a numerosi affiliati al clan per alcuni dei quali nei giorni scorsi il Riesame ha rigettato la richiesta di scarcerazione. La decisione adottata dal Tribunale di Catanzaro giunge dopo l’udienza camerale di martedi’ 6 febbraio durante la quale i giudici hanno esaminato la copiosa documentazione prodotta dalla difesa, rappresentata dagli avvocati Giuseppe Aloi ed Ornella Nucci, ed hanno pertanto riqualificato l’ipotesi accusatoria, ritenendo non sussistenti i gravi indizi di colpevolezza per la partecipazione intranea di Parrilla nell’associazione mafiosa.

provincia crotone 02