CalabriaInforma

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Cameriere Ristorante 320x200Irregolarità in cinque aziende su sei: in particolare, sono stati trovati intenti al lavoro, complessivamente, 21 lavoratori, di cui 12 "in nero”.

Tre attività sono state così sospese e sei le prescrizioni penali contestate. Ma non solo: denunciati in stato di libertà i responsabili legali di quattro ditte ed elevate sanzioni amministrative, multe per sanzioni penali, oltre che recuperati contributi previdenziali ed assicurativi per un importo complessivo di circa 95 mila euro.

È questo il bilancio dell'operazione "Albachiara" avviata dall'Ispettorato del Lavoro di Crotone per contrastare il lavoro nero, sommerso e irregolare e per la garanzia della sicurezza sul lavoro in particolare nei settori del turismo e dei pubblici esercizi e nei cantieri edili; operazione che come scritto ha fatto emergere ancora una volta delle gravi irregolarità.

L’ispettorato, i Carabinieri pitagorici, in collaborazione con la Compagnia di Cirò Marina e la Tenenza di Isola Capo Rizzuto, hanno controllato attività imprenditoriali come i lidi balneari e gli esercizi di ristorazione, in tre comuni della provincia, riscontrando irregolarità nella maggior parte di quelle ispezionate.