CalabriaInforma

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

sparatoriaAncora un’intimidazione nel reggino dove, e questa volta, a finire nel mirino di ignoti è stato Antonio Corrone, assessore comunale all’agricoltura e al Turismo di Oppido Mamertina.

Persone non identificate hanno infatti sparato alcuni colpi di arma da fuoco contro la vetrata del suo studio, ubicato nel centro storico della cittadina reggina.

Il fatto, che risale alla notte di Capodanno, è stato reso noto da poco. Sull’episodio stanno indagando i carabinieri, ai quali Corrone ha presentato denuncia.

L’assessore ha preso parte, con il primo cittadino, a una riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica del capoluogo dello Stretto, appositamente convocata dal prefetto Michele di Bari.

Immediati gli attestati di solidarietà nei suoi confronti. Il primo a parlare è stato il sindaco di Oppido, Domenico Giannetta: insieme alla Giunta ed al gruppo consiliare “Impegno Civico”, ha espresso, in una nota, “ferma condanna per il vile gesto intimidatorio”.