Stampa
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

di bariDue villette del capoluogo reggino, occupate illegalmente, sono state confiscate e sequestrate stamane dal personale della Polizia di Stato, dei Carabinieri e della Guardia di Finanza ad una nota cosca locale.

Nel frattempo l’Agenzia Nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati sta provvedendo alla loro destinazione.

Gli sgomberi in questione rientrano nel settore delle misure patrimoniali “la cui restituzione alla collettività - ha sottolineato il Prefetto Michele di Bari - è un segnale molto forte che contribuisce a rinvigorire la reazione della società civile alla pervasità della ‘ndrangheta”.

Altre pianificazioni, con cadenza periodica, sono in programma nelle prossime Riunioni Tecniche di Coordinamento presiedute dal Prefetto di Reggio Calabria, Michele di Bari, cui seguiranno i Tavoli tecnici disposti dal Questore Maurizio Vallone.