Stampa

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

thSi terrà anche a Crotone la Giornata europea della cultura ebraica. Il 16 ottobre alle 10,30 nella Sala consiliare, si terrà la manifestazione a cui parteciperà il sindaco Ugo Pugliese, il prefetto di Crotone Cosima Distani , Domenico Graziani arcivescovo di Crotone Rosanna Barbieri dirigente scolastico provinciale, Roque Pugliese referente per la Calabria della Comunità ebraica di Napoli, Miriam Jaskerowicz Arman scrittrice conclude il rabbino Umberto Piperno. Introduce Rolando Belvedere giornalista.

Porte aperte in 28 Paesi europei, per la XIX edizione della Giornata Europea della Cultura Ebraica. Il tema di quest’anno è Le storie siamo noi: storytelling, il racconto e la parola: “Un atto molto presente e decisamente rilevante nella tradizione ebraica, le cui radici affondano proprio in un “racconto” quello contenuto nella Torah, la Bibbia Ebraica, fondativa dell’identità ebraica e patrimonio dell’umanità”, dice Naomi Di Segni presidente dell’Ucei, l’unione delle comunità ebraiche italiane. Il tema sarà declinato in modi e forme espressive diverse da un punto di vista ebraico.

Quest’anno 87 località italiane e 8 calabresi in 15 regioni che hanno aderito all’iniziativa tra cui Crotone ospiteranno centinaia di eventi tra conferenze di rabbini, storici, scrittori e musica che raccontano storie degli ebrei, una minoranza presente nel Paese da oltre duemila anni che si intrecciano e si intersecano nella cultura del territorio. La Calabria racconta il suo passato, il suo presente con una visione a tutto tondo. Si parte dalla ricerca genetica alla trasformazione culturale del territorio, dalla letteratura alla emersione di gloriose tradizioni. Una giornata per capire e farsi capire.