Stampa

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

ABC2BOVALINO – Bovalino, Accademia Musicale Abc, Videofestival live ancora insieme. Ritorna per il terzo anno consecutivo il Videofestival Live il rinomatoconcorso che ha lo scopo di ricercare e proporre al mercato discografico nuovi talenti nel panorama accademico e musicale nazionale. ABC1Si è tenuta martedì 14 marzo la prima selezione al concorso ad opera dell’Accademia Musicale ABC presso la sede del Sistema bibliotecario Jonico di Bovalino un centro che anche grazie all’instancabile opera di Antonio Bova oggi e dell’ex direttore Piero Leone deceduto nel 2014 da anni ospita numerose manifestazione culturali. Un appuntamento che quest’anno ha visto catalizzare verso il comune di Bovalino e l’Accademia stessa artisti provenienti da tutte le province calabresi in un casting con giudici d’eccezione, il patron stesso del Festival Gianni Lardera e il compositore e produttore artistico di fama nazionale Marco Forni. Una collaborazione solida quella tra l’Accademia Musicale ABC e il Festival, che quest’anno ha scelto per la sua unica data in Calabria il team dell’Accademia bovalinese definito dallo stesso Lardera “agenti di riferimento per tutta la Regione”. Un risultato raggiunto grazie alla professionalità dell’Accademia e alla stretta collaborazione instaurata fra gli organizzatori della sede milanese e il direttore dell’Accademia Musicale il Maestro Costantino Scaglione. “Nell’Accademia Abc – ha spiegato Lardera - abbiamo trovato competenza e serietà, oltre ad un livello sempre molto alto degli artisti in gara.” Un concorso sempre in evoluzione il Videofestival live che quest’anno per la sua XX edizione ha voluto creare nuovi spazi artistici. “Tutti gli anni cerchiamo di dare degli impulsi diversi ai partecipanti – ha spiegato Gianni Lardera – e per questa XX edizione abbiamo voluto introdurre due nuove categorie Lirica o Pop Lirica e Compositore/Instrumental che guarda ad artisti specializzati nella realizzazione musicali per pubblicità, documentari e film. Inoltre – ha proseguito il patron del Festival- abbiamo guardato oltre, proprio perché stiamo lavorando molto sulla produzione discografica in tutta Europa quest’anno abbiamo pensato di proporre dei team specifici come il “team meda in Europe”. Un Festival di qualità, dunque “ che non si conclude con una semplice esperienza artistica – ha spiegato la referente per le comunicazioni dell’Accademia Abc EnricaTrichilo – ma che offre numero possibilità di crescita professionale e morale”. Le audizioni tenute il 14 marzo a Bovalino saranno un importante trampolino di lancio per i gli artisti calabresi selezionati. Un passo in più verso la finale che si terrà a Milano Marittima e che quest’anno avrà una giuria d’eccezione composta da Mara Maionchi, Dario Salvatori per il Team Meda in Italy, Alexia, per il Team Made in Europe, e Manuel Frattini per il Team Musical.

Salva

Salva

Salva