CalabriaInforma

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Per la serie “App che fanno bene” oggi voglio presentarvene una che ritengo molto utile per ottimizzare tempo e risultati.

Siamo così dipendenti dal nostro smartphone che forse l’unico modo per non averlo sempre in mano e non distrarci ogni 2 minuti è ricevere degli incentivi che ci scoraggino dal farlo.

Una soluzione potrebbe essere Hold, un’app sviluppata in Norvegia che paga gli utenti per non usare app. Hold ha infatti come obiettivo quello di premiare chi resiste alla tentazione di usare in modo compulsivo il propri

Leggi tutto...

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Ho scritto più volte di tecnologia applicata ai pagamenti e di mobile payments.

In un contesto dove la tecnologia avanza e diventa sempre più inclusiva e globale, le banche hanno capito che per sopravvivere devono evolversi e aprirsi a nuove soluzioni. Il settore fintech è in effetti tra quelli più in espansione.

Sebbene l’Italia non sia tra i Paesi più innovativi, l’utilizzo di dispositivi mobili per pagare e gestire le proprie finanze si è diffuso: il 74% degli italiani utilizza il proprio smartphone per monito

Leggi tutto...

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Da pochi giorni è disponibile anche in Italia Samsung Pay, il servizio di pagamenti mobili per smartphone Galaxy.

Arriva quasi un anno dopo rispetto ad Apple Pay offrendo quindi anche ai tantissimi utenti Samsung del nostro Paese una soluzione alternativa che consenta di pagare senza tirar fuori carte o contanti ma solo avvicinando il proprio smartphone al pos.

Per usarlo è necessario essere clienti di uno degli istituti bancari aderenti.

Come funziona?

Come per Apple Pay è necessario collegare la propria carta all’

Leggi tutto...

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

A Maggio del 2017 un’indagine condotta in Italia dall’Anititrust aveva portato ad una sanzione milionaria per Whatsapp accusato di adottare metodi poco trasparenti nell’indurre i clienti a condividere i propri dati anche su Facebook.

E’ di pochissii giorni fa la conclusione di un’altra indagine, sempre nei confronti di Whatsapp, condotta in Regno Unito.

L’ ICO (Information Commissioner Office) ha raggiunto un accordo con Facebook e la sua app di messaggistica WhatsApp affinché non condividano i dati degli utenti per scopi non strett

Leggi tutto...

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Il 2 Marzo a Roma è stata inaugurata la Facebook Election Lounge, uno spazio dedicato alle elezioni appena concluse.

Obiettivo? Far conoscere e provare gli strumenti a supporto della partecipazione civica lanciati in queste settimane dal colosso di Menlo Park, seguire in tempo reale le conversazioni su Facebook relative alle elezioni e creare contenuti da condividere.

La Facebook Election Lounge è stata aperta al pubblico venerdì 2 e sabato 3 marzo, dalle 10.30 alle 19.30.

All’interno della Lounge le persone presenti hanno potuto scoprire i

Leggi tutto...

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Ogni anno We Are Social, agenzia web internazionale, in collaborazione con GlobalWebIndex, GSMA Intelligence, Statista, Locowise, SimilarWeb, realizza un report sullo stato del Digitale a livello globale e dei singoli Stati.

Lo studio rileva che oggi la popolazione mondiale su Internet è di 4 miliardi (erano 3,7 miliardi lo scorso anno). Gli utenti attivi sui social media nel mondo sono 3,2 miliardi (2,8 miliardi lo scorso anno) con un tasso di penetrazione del 42%. In Europa, gli utenti online sono 674 milioni con una penetrazione dell&rsquo

Leggi tutto...

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Più cammini più guadagni. Per la rubrica "Le App che fanno bene" vi propongo Sweatcoin, applicazione presto disponibile anche in Italia che premia chi cammina di più.

Per tutti, quindi, c’è un motivo in più per uscire di casa e fare quattro passi, anzi 1.000.

Eh si, perché Sweatcoin, applicazione lanciata nel Regno Unito e negli Stati Uniti, ogni 1.000 passi (tracciati con Gps) fa guadagnare uno “sweatcoin” spendibile in un negozio virtuale legato alla piattaforma dove c’è un po’ di tutto, da gadg

Leggi tutto...

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Si parla tanto in questo periodo di realtà aumentata, internet of things e blockchain, ma non della tecnologia che consentirà a queste innovazioni di esprimersi al massimo.

Mi riferisco al 5G,  la quinta generazione di trasmissione dati mobile che permetterà di navigare ad una velocità massima di 1 gigabit al secondo (contro i 100 megabit attuali) e a una latenza (ovvero il tempo d’attesa perché avvenga la connessione) di pochissimi millisecondi.

Secondo quanto riportato nell’ultimo Mo

Leggi tutto...

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Da tempo ormai si sente parlare ovunque di criptovalute, in particolare di bitcoin.

Il valore di un bitcoin è passato da poche centinaia di euro a oltre 16.000 euro.

Ma cosa sono queste monete e come vengono generate?

Andiamo per gradi, innanzitutto cosa si intende per criptovaluta?

Una criptovaluta è una valuta digitale decentralizzata, che si basa sui principi della crittografia per convalidare le sue transazioni e la generazione di moneta. Decentralizzata perchè la sua emissione non è soggetta a

Leggi tutto...

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

L’avvento della Sharing economy sta rivoluzionando modalità e costi di accesso ai servizi.

Sharing Economy può tradursi, letteralmente, con “economia della condivisione” ed è un’espressione che vuole privilegiare un nuovo modello economico circolare, all’interno del quale professionisti, consumatori e semplici cittadini mettono a disposizione competenze, tempo, beni e conoscenze per la creazione di legami virtuosi che si basano sull’utilizzo della tecnologia in modo relazionale.

Basti pensare ad Airbn

Leggi tutto...