Stampa
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

timthumb“Giunge a compimento il processo di stabilizzazione di 104 lavoratori del Comune di Reggio Calabria che con caparbia e determinazione è stato perseguito dal sindaco Giuseppe Falcomatà. A nessuno sfugge il valore di questo importante traguardo e del contesto storico in cui questo si consuma”. - È quanto si legge in una nota stampa di Giovanni Puccio Coordinatore Pd area metropolitana di Reggio Calabria -

“Il nostro primo pensiero – scrive Puccio - va ai lavoratori e alle loro famiglie che, dopo quasi 20 anni di precarietà professionale e quindi esistenziale, potranno finalmente guardare al domani con più fiducia e serenità. Effetti positivi si riverberano all'interno della amministrazione comunale, per la quale già fino a oggi questi lavoratori hanno prestato i propri servizi fondamentali per il buon andamento dell'ente.

La tutela del lavoro, il superamento della condizione di precariato in un ente pubblico costituiscono traguardi di civiltà e di buon governo e oggi tratti distintivi dell'azione amministrativa della Giunta Falcomatà. Il nostro augurio è che presto anche l'ampio bacino calabrese di ex Lsu e Lpu possa raggiungere l'approdo della stabilizzazione a cui con il massimo dell'impegno e della dedizione stanno lavorando i sindacati, il presidente della Regione, Mario Oliverio, e la deputazione Pd.”