CalabriaInforma
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

downloadL'Amministrazione comunale di Bovalino con delibera di giunta comunale n 281 del 06 dicembre 2018 ha unilateralmente rimodulato l'orario di lavoro che riguarda i lavoratori ex Lsu/ Lpu della stessa Amministrazione. Secondo quanto afferma in una nota il segretario provinciale Uiltemp di Reggio Calabria Stefano Princi,
"la nuova rimodulazione prevede un impiego di tre (3) ore settimanali a fronte delle ventisei (26) ore settimanali previste dal contratto di lavoro".

"E' giusto ricordare – continua il Segretario Uiltemp - all'Amministrazione comunale guidata dal Sindaco Maesano che il mutamento dell'orario di lavoro puo' avvenire solo con un accordo scritto tra le parti, ove emerge il consenso e la volontà del lavoratore alla modifica interessata senza alcuna violazione dei suoi diritti. Come Organizzazione Sindacale abbiamo prontamente invitato l'Amministrazione a revocare la delibera, in quanto tale scelta oltre a calpestare la dignità lavorativa dei dipendenti, avra' una seria ripercussione dal punto di vista economico. Tutto cio' e' grave e inaccettabile – conclude Princi – pertanto invitiamo il Sindaco Maesano a tornare su i suoi passi ripristinando ai lavoratori interessati l'orario di lavoro precedentemente sottoscritto tra le parti sin dal 2015".