Stampa
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

pulitanò1 2Fratelli d'Italia, Pulitanò è il nuovo coordinatore provinciale Modena

A seguito della nomina a coordinatore regionale di Michele Barcaiuolo, Giorgia Meloni ha nominato nuovo coordinatore provinciale Modena di Fratelli d'Italia Ferdinando Pulitanò.

Pulitanò, 31 anni, avvocato penalista proviene, nonostante la giovane età, da un lungo percorso nella destra modenese, da studente è stato Senatore Accademico all'università del studi di Modena e Reggio Emilia, ed è stato successivamente il capogruppo di Fratelli d'Italia, nella circoscrizione centro storico, nell'ultima occasione in cui il centrodestra ha governato qualcosa in città.
Pulitanò ha contestualmente nominato 4 vice-coordinatori provinciali:
Gianlunca Vignocchi, capogruppo di maggioranza a Pavullo, per la zona montana
Guglielmo Sassi, già consigliere provinciale, per la zona ceramica e pedemontana,
Antonio Russo, il più votato dell'interno centrodestra a Carpi alle ultime elezioni amministrative, per Carpi e le Terre d'Argine,
Gianluca Borgatti, assessore alla cultura di Finale Emilia, per la zona della Bassa.

Nominato inoltre, il neocoordinatore per la città di Modena, Corrado Caiti, volto nuovo di Fratelli d'Italia.
Si sottolinea inoltre che nell'ambito della riorganizzazione del partito voluto a livello emiliano - romagnolo,che, il coordinatore regionale Michele Barcaiuolo, ha nominato la modenese Serena Mangino, neo dirigente regionale quale responsabile del dipartimento 'Giustizia e rapporti con le Forze dell'Ordine'

Pulitanò, Vignocchi, Sassi, Russo, Borgatti, Mangino e Caiti diventano pertanto membri di diritto dell'esecutivo provinciale del partito insieme al coordinatore regionale e membro della direzione nazionale Michele Barcaiuolo e al vice-sindaco di Pavullo, Daniele Iseppi, membro dell'assemblea nazionale del partito.

(Fonte: LaPressa-Quotidiano d'approfonbdimento politico ed economico)