CalabriaInforma
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

IMG 20190526 215638A Bovalino "spacca" Salvini, primo partito con 656 voti, di cui quasi 400 con preferenza secca al candidato di origini Bovalinesi, Vincenzo Sofo. Subito dopo arriva Fratelli d'Italia e comunque Bovalino si conferma orgogliosamente sempre più un paese di estrema destra. Bene anche Forza Italia con 256 preferenze di lista e  con il suo candidato di spicco, Lorenzo Cesa con 46 preferenze.

Ma andiamo a vedere un attimo il dato NAzionale e poi ci spostiamo nuovamente in Calabria.

A scrutini  ultimati il Movimento 5 stelle avanti nonostante il calo. Ma il vero exploit è della Lega che diventa il secondo partito davanti al PD che regge e anzi migliora rispetto alle precedenti elezioni politiche (marzo 2018). Bene Fratelli D’Italia che raddoppia i consensi e si piazza subito dietro Forza Italia. La metà degli elettori calabresi ha scelto di non votare .

 Quindi anche in Calabria la Lega sfonda, confermando l'eccellente risultato ottenuto a livello nazionale. Certo, non siamo alle percentuali registrate nel nord, dove Salvini arriva a superare anche il 42% in diverse regioni, ma è davvero impressionante il risultato ottenuto nella nostra regione con oltre 150.000 voti per il partito del vicepremier e percentuali attorno il 22%. Questi i risultati usciti dalle urne calabresi dov'è ancora in corso lo spoglio delle schede elettorali delle elezioni europee

In buona sostanza, giù i grillini, vola la Lega, bene PD e Meloni

 

Anche in Calabria si conferma il trend negativo del Movimento 5 Stelle che perde consensi proprio in una delle sue regioni roccaforte, anche perchè penalizzato dalla cronica astensione alle urne dei calabresi, con i dati definitivi che si sono attestati al 44,02% degli aventi diritto, dimezzando i consensi rispetto alle politiche di un anno fa (i 5 Stelle avevano ottenuto oltre 43,39%), pur confermandosi, comunque, il primo partito con una percentuale attorno al 26%, seguito appunto poco più giù dalla Lega che raccoglie circa il 22% delle preferenze e dal Partito Democratico che non tracolla ma seguendo la tendenza nazionale, si rialza anche in Calabria arrivando attorno al 18%. Forza Italia è il quarto partito e raccoglie poco più del 13% mentre vola la Meloni. Fratelli D’Italia che raddoppia i consensi  arrivando a superare il 10,50 %.