CalabriaInforma

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

O3pugfU8a6qi06gbuNOsBovalino Calcio a 5 Smile, una realtà per il sociale che velocemente prende forma. Sono ragazzi speciali quelli che compongono la squadra di futsal ideata e promossa dall’ A.S.D. Bovalino Calcio a 5 senza alcuno scopo di lucro, con l’ausilio di numerose associazioni presenti sul territorio. Il progetto, mira all’inclusione sociale attraverso lo sport di persone con disabilità quali autismo o sindrome di down, alla valorizzazione delle capacità di ognuno, riscoprendo l’individuo nella sua complessità e soggettività.

In virtù di tali premesse, la società ha voluto con forza essere presente oggi alla presentazione del libro “Crazy for Football”, iniziativa pluridecennale ideata dal dottor Santo Rullo (presidente dell’associazione italiana di psichiatria sociale) presentante diversi tratti in comune con il progetto ideato dalla realtà calabrese. Lo scritto racchiude dodici storie di “disagio mentale e rinascita”, di altrettanti ragazzi che attraverso un percorso hanno realizzato un sogno: partecipare al primo Campionato Mondiale di Calcio a 5 per pazienti psichiatrici, in Giappone, rappresentando l’Italia.

L’evento, promosso dalla Senatrice Laura Bignami, ha visto coinvolti numerosi ospiti illustri quali Volfango De Biasi e Francesco Trento (autori del libro e rispettivamente regista e sceneggiatore del documentario ispiratore del testo), lo stesso dott. Santo Rullo, Enrico Zanchini (allenatore della Nazionale persone con problemi di salute mentale), Andrea Montemurro (presidente della Divisione Nazionale Calcio a 5) e Vincenzo Cantatore (preparatore atletico della Nazionale Calcio a 5, ex campione europeo e mondiale di pugilato), oltre che una delegazione di senatori fra il pubblico, fra cui spicca la senatrice Josefa Idem, ex campionessa olimpica ora impegnata in politica.

Teatro della manifestazione è stata la “Sala Caduti di Nassirya” in Palazzo Madama, sede di un Senato della Repubblica oggi più che mai in fibrillazione data la concomitanza con il discusso voto di fiducia sulla legge elettorale.

Concreti ed interessanti gli interventi dei relatori presenti in sala, introdotti dalla senatrice Bignami. “39 anni fa l’Italia otteneva una delle più grandi conquiste della sua storia: la Legge Basaglia. Alle persone con disabilità veniva restituito il diritto di vivere e di far parte di una società. Lo sport si sposa benissimo con un’ottica del genere” afferma il dottor Rullo.

“Da parte mia e di tutta la Divisione Nazionale Calcio a 5 ci sarà sempre il massimo sostegno per iniziative del genere. Questo è sport allo stato puro, basato su aggregazione e sentimenti, dove gli interessi restano ai margini. Commovente. Anche a livello mediatico “Crazy for Football” ha innescato cambiamenti inimmaginabili” interviene il Presidente Montemurro, garantendo piena disponibilità a mantenere in vita questo importante progetto.

LB

Resp. Comunicazione Bovalino Calcio a 5