CalabriaInforma

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

19532695 10212961001512623 2085040379 oUna Bovalinese concreta e cinica liquida anche la pratica Gioiese con un perentorio 3 a 0 e continua la corsa per rientrare nel gruppo delle squadre28928339 10212961220558099 509740976 o che disputeranno, a fine stagione, i playoff per il salto di categoria. L'avversario odierno non era dei più facili, considerata anche l'anemica posizione in classifica che la vede, con 24 punti, ai margini della zona playout. Per la Bovalinese c'è da registrare nel pacchetto difensivo l'assenza importante del centrale Maviglia e dell'esterno Audino, entrambi fermi ai box per squalifica. 

La cronaca: sul comunale di Ardore (RC) spira un forte vento che nel primo tempo è a favore della squadra amaranto; dopo il minuto di raccoglimento in ricordo di Davide Astori, giocatore della Fiorentina deceduto la settimana scorsa, la partita ha inizio e già al 5' la Bovalinese si rende pericolosa con Grillo che dal limite dell'area tira un fendente che impensierisce tutta la difesa ospite. Al 9' i padroni di casa passano meritatamente in vantaggio con Bruzzaniti che raccoglie al limite dell'area un rimpallo, scarta un avversario e batte in uscita, con uno splendido pallonetto il portiere ospite (1-0). Altre azioni pericolose si registrano all' 11', al 16' ed al 28' con Federico e Martino che imperversano su tutto il fronte d'attacco ben supportati da Pizzata, Romeo (autentico baluardo) e Vita. La prima azione della Gioiese, invece, si registra al 29' con un calcio di punizione dal limite battuto da Mercurio, tiro che però non impensierisce D'Agostino. Al 32' la Gioiese si rifà vedere nuovamente in attacco con un bel tiro dal limite di Russo che però si spegne poco oltre la traversa della porta amaranto. Al 37' la Bovalinese potrebbe raddoppiare, sull'out destro dopo un veloce scambio, Martino entra in area e dal vertice dell'area grande spara un gran tiro indirizzato nell'angolo alto alla destra di Pecchia che sembra battuto, ma come un gatto l'estremo difensore ospite s'inarca togliendo il pallone dall'angolino. Il primo tempo si chiude con la Bovalinese proiettata ancora in avanti e la Gioiese che cerca in tutti i modi di limitare i danni. Nella ripresa la musica non cambia ed il ritmo diventa inevitabilmente più lento; in avanti la Gioiese non punge ed è quindi ancora la Bovalinese che spinge per realizzare un altro gol che chiuderebbe in pratica la partita. Il gol tanto cercato arriva al 18' con De Leo che dall'out destro si accentra e lascia partire un bel tiro che, complice il vento, si insacca a mezza altezza lasciando di stucco il portiere ospite (2-0). Al 41' magia di Bruzzaniti che ruba palla ad un avversario e supera due avversari portandosi a pochi metri da Pecchia ma il suo tiro non centra lo speccio della porta e si spegne a lato. In pieno recupero analoga azione del precedente gol, con Martino protagonista che dopo essersi liberato del suo marcatore lascia partire, da fuori area, un forte tiro che si insacca per il 3 a 0 finale.

Ma il risultato non tragga in inganno perchè la Gioiese ha venduto cara la pelle, infatti, è apparsa ordinata e disciplinata in ogni reparto nonostante la Bovalinese abbia condotto le danze dall'inizio alla fine. A fare la differenza è stata soltanto la maggiore determinazione e la qualità tecnica espressa dagli uomini di mister Criaco. Con questa vittoria la Bovalinese continua ad essere nel gruppone che da qui alla fine cercherà in ogni modo di centrare i playoff (ricordiamo che la Bovalinese deve ancora recuperare la partita interna contro la Bagnarese, sospesa 15 giorni fa per maltempo); mentre la Gioiese, invece, deve rimboccarsi subito le maniche e dare tutto in queste ultime partite per cercare di evitare di essere risucchiata nei bassifondi della classifica.

Le formazioni:

Asd Bovalinese: D'Agostino 6,5, De Leo 7, Libri, 6,5, Romeo S. 7, Clemente 6,5, Romeo M. 6,5, Pizzata 7 (al 32' Manglaviti 6,5), Martino 7, Federico 7, Vita 6,5, Bruzzaniti 7.

Allenatore Criaco 7

 Asd Gioiese: Pecchia 5,5, Romeo 6, Centenari 6, Sicari 6,5, Mongiardo 6, De Leo 5,5 (31' s.t. Luppino s.v.), Lanza 6, Mercurio 6 (41' s.t. Mollo s.v.), Nasso 6, Russo 6,5 (14' s.t. Ball 6,5), Fiorino 5,5 (23' s.t. Dal Torrione 6).  Allenatore: Mammoliti 6

Terna arbitrale:   Sig. Zangara di Catanzaro 6,5, Assistenti Sergi 6,5 e Scopelliti 6,5, entrambi di Reggio Calabria.

Marcatori: 9' p.t., Bruzzaniti, 18' s.t. De Leo, 48' s.t. Martino.

 MG 4214

 IMG 4244