CalabriaInforma

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

29313240 10155422485984607 626276342802939904 oPubblico delle grandi occasioni quello che ieri pomeriggio ha riempito il Pala La Cava di Bovalino (RC) dove si è disputata la partita playout tra il Bovalino calcio a 5 (quintultimo con 31 punti) e l'Amantea calcio a 5 (penultimo con 23 punti), incontro unico valido per la permanenza in serie C1. Gli spalti gremiti ed il tifo assordante hanno dato una carica in più agli uomini di mister Venanzi che sono scesi in campo ancora più determinati a conseguire un risultato utile che valeva tutta una stagione, ricordiamo che i padroni di casa avevano a disposizione due risultati su tre in quanto anche con il pari la salvezza era garantita grazie al miglior piazzamento finale.

Certamente i programmi degli amaranto all'inizio della stagione erano ben altri, ossia un campionato di vertice che mirava quantomeno a far disputare alla squadra i playoff, e fino ad un certo punto del campionato sembrava che tale obiettivo potesse essere raggiunto, ma poi una serie di vicissitudini tecniche ed episodi sfortunati hanno messo in serio pericolo la stagione che è stata per fortuna salvata in extremis. Ma veniamo alla giornata di ieri che è stata caratterizzata da due incontri spareggio per la salvezza (oltre a quella del Bovalino calcio a 5 contro l'Amantea si è giocata anche la partita Città di Cosenza contro la Sensation Profumerie), e la partita di semifinale valida per i playoff tra il Polistena ed il Mirto, ebbene tutti gli incontri si sono conclusi con il risultato di 3 a 2 a favore delle rispettive squadre di casa facendo intuire che su ogni campo si siano svolte delle vere e proprie battaglie sportive.

La cronaca: al Pala La Cava sono gli ospiti a portarsi per primi in vantaggio con un gol all' 11' di Bonocore (0-1), che ha saputo sfruttare una delle poche disattenzioni della retroguardia amaranto, ma al 14' ci pensa però l'esperto Giovanni Avarello (superba la sua prova) a realizzare il gol del pareggio per la squadra di casa (1-1), che dopo appena dodici minuti replica in rete (sempre con Avarello) portando in avanti i padroni di casa (2-1), dopo un solo minuto di recupero finisce il primo tempo.

La ripresa inizia ancora con il Bovalino calcio a 5 in avanti ed è ancora Avarello a rendersi pericoloso colpendo con un grandi tiro l'incrocio dei pali. La partita sembra scivolare via su questo tranquillo binario, ma nel minuto di recupero, nell'ultimo assalto degli ospiti, succede che con una fortunata carambola Delizia, dell'Amantea, trova la rete del pareggio (2-2) che consente agli ospiti di andare ai supplementari. Ma la superiorità degli uomini del Presidente Scordino si continua a palesare anche in questa coda di partita, e nonostante due tiri liberi sbagliati dal BC5 è sempre Avarello a fare la differenza realizzando il gol vittoria (3-2) che consente agli amaranto di poter dare inizio alla festa, in campo e sugli spalti.

A fine gara è stato il Direttore Generale Andrea Scordino, visibilmente provato per le forti emozioni, a rilasciarci una breve dichiarazione: "Questa di oggi era una partita che si doveva vincere assolutamente e così è stato. Eravamo partiti con altri obiettivi ma purtroppo nel corso della stagione ci siamo imbattuti in momenti negativi che ci hanno condizionato per tutto il resto del campionato fino a portarci alla disputa della partita playout. Siamo però particolarmente contenti in quanto, ancora una volta, siamo riusciti a riempire il Pala La Cava e questo ci riempie di orgoglio e ci fa ben sperare per la stagione futura perchè ciò vuol dire che la gente ci segue e crede nel nostro progetto. A conclusione della stagione ci teniamo come società a ringraziare tutti i partners, i nostri meravigliosi supporter, la Dirigente scolastica del Liceo "F.sco La Cava" Caterina Autelitano che ci ha consentito di poter giocare in questo splendido palazzetto e per finire anche i ragazzi, che seppur tra alti e bassi, hanno dato l'anima per salvare la stagione".

Le formazioni scese in campo: 

Bovalino calcio a 5: Perrone, Pascale, Barillà, Clemente, Dattilo, Oliveri, Urbano, Federico, Patamia, Pipicelli, Avarello, Nirta.
Amantea calcio a 5: Bonocore, Canonaco, Chiuso, De Luca, Delizia, Guerino, Mammola, Miraglia, Motolese, Petralia,Pignataro, Zerbo.

28467770 10212896876069527 8841550074197200796 n