CalabriaInforma
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

cosenza serie cMancava dalla cadetteria da ben 15 anni, dal lontano 2003. Un 3-1 contro il Siena nella finalissima playoff di Lega Pro ed il Cosenza ha staccato il biglietto per la scintillante Serie B in una magica serata di giugno e in un “Adriatico” stracolmo di tifosi rossoblù che hanno voluto seguire la loro squadra del cuore fino in Abruzzo.

Circa undicimila tifosi dei lupi silani hanno assiepato gli spalti della stadio di Pescara, iniziando proprio da lì la lunga notte di festeggiamenti proseguita fin nel capoluogo bruzio.

Il Cosenza dunque vola tra i cadetti insieme al Livorno, al Padova e al Lecce. Fondamentali i gol contro il Siena siglati da Bruccini (al 35' pt), Tutino (al 3' st) e Baclet (al 43' st). I toscani segnano su rigore di Marotta.

I lupi avevano chiuso il campionato nel girone C al quinto posto sotto la guida del tecnico Piero Braglia, specialista in promozioni, stratega che ha preso i rossoblù in corsa e portandoli alla finalissima playoff eliminando nella fase nazionale la Samb, il Sud Tirol e, dunque, il Siena.