CalabriaInforma
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Bovalinese bannerLa stagione 2018-19 dell’Asd Bovalinese dopo un breve periodo di pausa, assolutamente necessario per riprendere fiato e riorganizzare le fila, ora è partita alla grande con le prime conferme ed i primi acquisti che vanno a comporre il mosaico di una squadra che dovrà, nel corso della prossima stagione agonistica, tenere alto il nome e l’onore di una società sportiva ultracentenaria come quella della bovalinese.

Nei giorni scorsi si attendeva l’ufficialità del ripescaggio da parte della LND (Lega Nazionale Dilettanti) nel massimo campionato regionale (Eccellenza), e questo è avvenuto con grande gioia di tutto l’ambiente sportivo bovalinese, in conseguenza di ciò la dirigenza si è subito mossa per dare forma e corpo alla squadra che affronterà, a partire dal prossimo mese di settembre, una stagione impegnativa ed esaltante sotto ogni punto di vista. E’ vero, hanno lasciato per vari motivi, elementi importanti come Sebastiano Romeo (mitico capitano di una splendida cavalcata), Domenico Bruzzaniti (cavallo pazzo...terrore delle difese avversarie), Michele Grillo ed il portiere Antonazzo; ma ci sono state anche importanti conferme come quelle di Antonio Federico, il portiere Fabio D’Agostino, Marco Romeo ed altre trattative, in tal senso, sono in procinto di essere concluse a breve. Inoltre, sono stati acquistati anche giocatori importanti che nel campionato di Eccellenza dovrebbero fare la differenza, ci riferiamo a Gigi Iervasi (il suo è un lieto ritorno) bomber di razza e a Diego Giovinazzo che tanto bene ha fatto l’anno scorso nelle file della Bagnarese (12 gol in 11 presenze), mentre dovrebbero essere a buon punto le trattative per l’acquisto di Francesco Manglaviti (classe 2000), Domenico Luciano e Adam Khanfri entrambi del Siderno, in ballo c'è anche il nome di Pietro Candido (lo scorso anno alla Reggiomediterranea) che nell'ambiente viene spesso accostato ai colori amaranto della bovalinese.

A fine settimana è arrivata anche la conferma del mister che sarà ancora Alberto Criaco, e non poteva essere altrimenti dopo due splendide stagioni che hanno visto la sua squadra primeggiare prima nel campionato di Prima categoria (campionato vinto) e poi in quello di Promozione (play off del girone B vinti in maniera sorprendente!). Anche l’assetto societario ha subito un leggero restiling ma senza subire particolari stravolgimenti. Presidente è sempre Giuseppe Cartisano, Vice Presidente  Massimo Cinanni e Francesco Iaria, Direttore generale Francesco Costabile, Direttore sportivo Antonio Amato, segretario ed addesto stampa Domenico Bruzzè, mentre il Consiglio direttivo è così composto: Paolo Linarello (nuovo ingresso), Giovanni Ferrigno (anche responsabile del settore giovanile), Franceco Gangemi (anche medico sociale), Giuseppe Rocca, Bruno Federico, Domenico Trimboli e Pietro Primerano.

Insomma, la stagione 2018-19 sembra partire sotto buoni auspici, ora devono essere le Istituzioni a dare le risposte urgenti e necessarie che gli sportivi bovalinesi attendono ormai da troppo tempo (agibilità dello stadio "Lollò Cartisano") e su questo versante sembra che buone notizie siano, a breve, in arrivo; ma è anche vero che la cittadinanza deve stare vicino alla squadra e sostenere la società in ogni modo, soprattutto sottoscrivento gli abbonamenti che consentiranno alla dirigenza di potersi muovere con un maggiore margine di tranquillità economica.             37942424 253392422055512 4460808808070905856 n            

38055986 254260631968691 7298718344507555840 n

nella foto, da sx a dx: Gigi Iervasi e Fabio Giovanizzo.

  (fonte immagini: Asd Bovalinese 1911)