Stampa
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

stadio ezio scidaIl Tribunale amministrativo della Calabria ha accolto i ricorsi presentati dal Crotone calcio e dal Comune pitagorico, disponendo la sospensiva dei due atti di diffida del soprintendente Mario Pagano che aveva intimato la demolizione delle parti nuove dello stadio Ezio Scida (LEGGI).

A comunicarlo, stamane, nel corso di una conferenza stampa, il sindaco, Ugo Pugliese, accompagnato dall'assessore Rori De Luca e l'Fc Crotone, presente con il presidente Gianni Vrenna, accompagnato a sua volta dagli avvocati Sandro Cretella ed Elio Manica.

Lo stesso presidente del Tar, ha fissato la discussione di merito per il 26 settembre. Il Comune ha già annunciato che chiederà l'immediata convocazione della commissione per i pubblici spettacoli in Prefettura per rivedere la mancata agibilità dell'impianto sportivo (LEGGI).

La conseguenza immediata è che la gara di sabato prossimo tra Crotone e Verona, si giocherà regolarmente all’Ezio Scida.

Il tribunale amministrativo, in particolare, ha ritenuti i ricorsi fondati “sotto il profilo della violazione dei principi di proporzionalità ed affidamento, in quanto: le strutture amovibili non hanno compromesso il sottosuolo e relativi resti archeologici e la circostanza non appare contestata; il Mibac non ha dimostrato e nemmeno enunciata l’esigenza di effettuare interventi di valorizzazione”.

Il presidente del Tar Vincenzo Salomone ha anche “ritenuto sussistente il grave danno che deriva alla Comunità crotonese dalla esecuzione degli atti impugnati correlato alla impossibilità per Fc Crotone di proseguire nella partecipazione al campionato di serie B”.

Soddisfatti dell'esito della sospensiva sia il sindaco che il presidente Vrenna, che hanno sia manifestato ottimismo per la decisione finale del Tribunale, sia sottolineato i danni subiti a causa di questa situazione di incertezza legati allo stadio.

“Eravamo nel giusto. E lo abbiamo sempre sostenuto. Così come abbiamo sostenuto che il Crotone doveva giocare a Crotone. Questo di oggi è un primo risultato importante”.Ha affermato il Sindaco Ugo Pugliese.