Stampa
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

54255326 10215871258429147 7564739083994398720 o 1Fine settimana con i fiocchi per la Bovalino sportiva! L’Asd Bovalinese (37 punti e 6^ posizione in classifica), impegnata in casa contro il Cotronei (40 punti e 4^ in classificca) per rafforzare ancor più la posizione in classifica, non ha fallito l’obiettivo e con i tre punti conquistati al “Cartisano” ai danni di un temibile Cotronei (3-1), allontana quasi definitivamente la zona calda dei play off (per la salvezza diretta manca solo la matematica)…ma nulla vieta di sognare! Mentre la sorprendente squadra del Bovalino Calcio a 5 del Presidente Vincenzo Scordino, continua la sua corsa in vetta alla classifica e vola, a due turni dal termine, verso la promozione in serie B.

Ma torniamo all’Asd Bovalinese che con il risultato di ieri mette un altro mattoncino pesante sulla permanenza in Eccellenza, centrando quello che ad inizio stagione era l’obiettivo primario. Gli uomini di Mister Criaco, in effetti, hanno realizzato un piccolo miracolo se si pensa che a metà stagione la società, per problemi soprattutto economici, ha dovuto ridimensionare il parco giocatori rinunciando a malincuore alle prestazioni di alcuni giocatori importanti, uno su tutti l’attaccante Gigi Iervasi, ed ha registrato anche le dèfaillance di giocatori del calibro di Audino e Luciano, entrambi assenti per diverso tempo a causa di infortuni. Ieri, gli uomini di mister Criaco sono scesi in campo determinati a conquistare l’intera posta ed hanno sfoderato il consueto gioco corale che alla fine ha dato i frutti sperati; di contro, il Cotronei che è sceso in campo lamentando l’assenza di qualche pedina importante ma che non è riuscita ad opporsi alla verve ed al carattere dei padroni di casa. La gara, vede soprattutto nel primo tempo, un netto predominio della bovalinese, mentre nella ripresa c’è un sostanziale equilibrio dovuto anche al fatto che gli uomini di Criaco, dopo il 50’ minuto mirano essenzialmente a gestire il risultato già acquisito (3-0). Al tirar delle somme il risultato sembra stare anche un po stretto ai padroni di casa che sono stati penalizzati da alcune8f8e0dab9a32a8cbe3594566dc150560 L decisioni infelici dell’arbitro che hanno offuscato la sua direzione di gara. Il vantaggio arriva dopo appena 22’ minuti di gioco e lo realizza Crucitti che sugli sviluppi di un calcio d’angolo raccoglie il pallone nell’area piccola e batte a colpo sicuro nonostante l’estremo tentativo del portiere ospite che non riesce ad intercettare la palla che rotola in rete per l’1-0. Nella ripresa gli uomini di mister Criaco scendono sul rettangolo di gioco ancora più determinati a chiudere la contesa e lo fanno nei primi 10’ minuti di gioco, prima con Francesco Manglaviti che controlla di petto il lancio di un compagno ed insacca in rete per il 2-0; passano solo 3’ e Figliomeni (sempre più decisivo nel reparto avanzato) pone il sigillo con un bel tiro da dentro l’area che s’insacca in rete per il 3-0. Nel tempo rimanente si registra una girandola di sostituzioni e la rete della bandiera del Cotronei siglata da Diletto (3-1). La gara finisce in un tripudio di applausi per i padroni di casa scesi in campo con la storica maglietta color celeste.

Le formazioni:

Asd Bovalinese: Stillitano 7, G. Manglaviti 6,5 (12' Morabito 6,5), Giorgi 7 (15' st Mallamo 6); Martino 7 (23' st Libri 6), F. Maviglia 7, Audino 6,5, Crucitti 8, F. Manglaviti 8, Figliomeni 8 (11' st Pizzata 6,5), Vita 7,5, Federico 6,5. All. Criaco 7

Cotronei 1994: Satiro 6 (27' st Russo sv), Frijio 5,5 (17' st Scalise 6), Giglio 5,5, Arabia 5,5, Sirianni 5,5 (26' st Rimano 6), Maione 6 (14' st Stranieri 5,5<9, Spanò 6, Decio 6, Diletto 6,5 Barillari 6, Lombardi 6. All. Napolitano 6

Arbitro: Violi di Taurianova 6 (Assistenti; Marucci e converso)

E veniamo al Bovalino Calcio a 5, a due turni dal termine del campionato gli uomini di mister Venanzi si trovano in testa alla classifica con 54 punti e due lunghezze di vantaggio sui rivali acerrimi del Polistena (52). La volata per la conquista della promozione si protrae ornai da diverso tempo ma ora, a due turni dal termine, non sono ammesse distrazioni di sorta; il Bovalino calcio a 5 dovrà affrontare rispettivamente il Mirto (31 punti) e la Casolese (47), mentre il Polistena incontrerà il Cosenza (41) ed il Lamezia (50). Il turno di sabato scorso ha visto prevalere facilmente gli amaranto (0-13) a Rogliano, mentre il Polistena ha vinto facilmente in casa (10-2) contro l’Enotria città di Catanzaro. Quindi posizioni invariate e scontro al vertice ancora aperto, anche se difficilmente gli amaranto si lasceranno sfuggire l’occasione di centrare un obiettivo “storico” che vale tanto oro quanto pesa. Sabato prossimo si preannuncia un “Pala La Cava” stracolmo di tifosi e con coreografie da urlo! Il tifo organizzato è già in fermento, questo il commento pubblicato su un profilo fb da parte di un capo ultras: “Ragazzi il momento tanto atteso è arrivato. Sabato 23 marzo, presso il Palazzetto “La Cava” il BOVALINO CALCIO A 5 giocherà per la tanto attesa serie B. Una categoria che per BOVALINO può rappresentare tanto. Una categoria VOLUTA e MERITATA. Una categoria che può e potrà aprire scenari entusiasmanti per l'intera città. Per l'occasione il nostro gruppo allestirà una grande coreografia. Si raccomanda di essere sugli spalti per le 14.30 per la buona riuscita della coreografia e per caricare al meglio i ragazzi che scenderanno in campo. Non mancate…la storia ci troverà pronti e fieri! Uniti si vince, uniti Bovalino diventerà grande. Avanti ultras”

scordino

Vincenzo e Andrea Scordino Bovalino

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(Nelle foto in alto: l'Asd Bovalinese (foto di Eliseo Placanica) ed il mister Alberto Criaco)

(Nelle foto in basso: foto di gruppo a Rogliano ed a lato, il Presidente V. Scordino ed il D.G. A. Scordino)