CalabriaInforma

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

bovalinesebisLa stagione dell’ A.S.D. Bovalinese, e quindi la nuova avventura nel campionato di Promozione, partono ufficialmente oggi sotto i migliori auspici, sia per quanto riguarda l’assetto societario che è stato allargato di recente mediante l’ingresso di nuovi soggetti che hanno portato linfa economica fresca nelle casse societarie, che in virtù delle ultime positive notizie che annunciano, se confermate, il dissequestro delle strutture dello stadio che non sarebbero state realizzate secondo i progetti originari. In queste condizioni, la nuova Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Vincenzo Maesano potrà muoversi nella direzione auspicata dalla società e dai tifosi, ossia quella di consentire l'adeguamento a norma delle parti difformi dell’impianto e permettere, quindi, lo svolgimento delle partite interne della squadra locale nel suo stadio, il “Lollò Cartisano”. Sempre a tal proposito, si vocifera che potrebbero giungere dei finanziamenti ad hoc che consentirebbero non solo di mettere a posto le difformità riscontrate nel corso delle indagini da parte della Procura ma, addirittura, permetterebbero di valutare l’ipotesi di coprire il campo da gioco con materiale sintetico.

Sul fronte tecnico-societario, dopo la meravigliosa cavalcata nel campionato di 1^ categoria della scorsa stagione che ha portato la squadra amaranto a stravincere il campionato con tante domeniche di anticipo, e la splendida (anche se sfortunata) finale di Coppa Calabria persa solo ai calci di rigore nei confronti del Casabona, si è cercato di fare un’ulteriore sforzo per consentire alla Società di affrontare nel migliore dei modi la nuova stagione 2017/18 ormai alle porte, e per questo motivo nei mesi scorsi è stato lanciato un accorato appello affinché le forze economico-finanziarie del paese si avvicinassero alla Società per contribuire, in maniera concreta e sostanziale, a rilanciare il progetto sportivo che tutto sommato interessa tutti. Il risultato è stato che tanti imprenditori (qualcuno è stato un piacevole ritorno), ma anche normali cittadini “innamorati” dei colori amaranto, hanno risposto presente e sono entrati a far parte dei quadri societari.

Nei giorni scorsi, nell’ambito dei festeggiamenti in onore del Santo Patrono di Bovalino, San Francesco di Paola, è stata effettuata la presentazione ufficiale della squadra amaranto che è composta da: Angelo La Rosa portiere; Simone Mandarano portiere; Mario Mazzone esterno sx; Alessandro Pizzata esterno offensivo; Francesco Manglaviti centrocampista; Paolo Clemente difensore; Giovanni Manglaviti terzino; Marco Romeo centrocampista; Michele Grillo attaccante; Domenico Bruzzaniti attaccante; Antonio Federico attacante; Antonio Martino esterno offensivo; Antonio Vita centrocampista; Vincenzo De Leo centrocamista; Gaetano Morabito centrocampista; Dionigi Placanica difensore; Andrea Siciliano difensore; Sebastiano Romeo difensore; Francesco Maviglia difensore; Antonio Ficara preparatore dei portieri; Alberto Criaco allenatore. Il Mister si è detto soddisfatto di questo organico avuto a disposizione, un organico composto da tanti giovani ma anche forte di tante certezze, siamo sicuri che tutti daranno il massimo per non sfigurare in un campionato come quello di promozione che da sempre è difficile ed ostico per tutti.

L’obiettivo primario della Bovalinese è senz’altro quello di fare un campionato tranquillo e senza tanti patemi d’animo, per quanto riguarda le posizioni di vertice le squadre attrezzate per fare la differenza sono altre: Bagnarese, Bocale e Brancaleone in primis, ma nel calcio si sà nulla è scontato ed i pronostici tante volte possono anche essere sovvertiti, anche perché l’organico è ancora in fase di completamento e con l’innesto di qualche altro bravo giocatore chissà, puntare anche solo ai play-off non sarebbe tutto sommato fantascienza.

bovalinese3                    (fonte immagini: Eliseo Placanica)bovalinese